Sintesi attività svolta nel corso del 2018

L’attività di Società Economica Valtellinese nel corso del 2018 ha seguito gli indirizzi di presenza sul territorio, collaborazione con le sue Istituzioni ed animazione del dibattito sui temi che costituiscono la mission che il sodalizio ha costantemente assolto nei suoi 25 anni di attività.

Come è già stato sottolineato non corso dell’Assemblea del 04/05/18, accanto ad iniziative studiate ed attuate in modo autonomo, l’attività dell’Associazione si esprime sempre più frequentemente attraverso la collaborazione con soggetti del territorio, in alcuni casi tramite la partecipazione a Bandi.

Nel corso del 2018, in particolare, ha rivestito grande rilievo il completamento dell’iniziativa avviata a metà del 2017 in collaborazione con CRANEC e su incarico del Comune di Bormio, di un ciclo di 10 incontri formativi con cadenza mensile sotto il titolo complessivo “Montagna 4.0 : un futuro da costruire insieme”; l’attività si è conclusa con l’ultimo incontro del 14 Giugno ma è stata completata da un Concorso di idee a cui hanno partecipato 12 Progetti per la valorizzazione e lo sviluppo del patrimonio locale, Progetti che sono stati presentati e premiati nel corso di un’apposita serata in data 31/07/18 e che sono oggetto di una ulteriore fase di co-progettazione ed approfondimento.

Alla fine del 2018 S.E.V ha pubblicato un volume che sintetizza i risultati di questa importante esperienza.

Sempre su incarico del Comune di Bormio è stata progetta una seconda edizione dell’iniziativa, che ha visto l’avvio il 4 Ottobre, con lo svolgimento dei primi 5 incontri nel corso del 2018 e degli altri 5 nella prima metà dell’anno successivo.

L’Assemblea annuale del Sodalizio tenutasi in data 4 Maggio ha visto anche quest’anno la parte istituzionale preceduta da un intervento del Presidente del Comitato Scientifico Prof.ssa Maria Chiara Cattaneo dal titolo “ Resilienza, ribellione, rinascimento: ri-conoscere la montagna per favorirne lo sviluppo”; l’Assemblea è stata molto partecipata ed ha consentito di fare il punto sul ruolo che SEV svolge rispetto al territorio ed alla sua economia.

Il 2017 si era concluso con due significative iniziative pubbliche riferite al tema della mobilità per il futuro del nostro territorio e della manutenzione territoriale in termini di sicurezza e di esercizio della specificità montana: entrambi i temi sono stati oggetto di ulteriori approfondimenti e di contatti con le Istituzioni preposte, con particolare riferimento alla Regione Lombardia e all’Amministrazione Provinciale, a cui sono state presentate specifiche proposte su ciascuno dei 2 temi.

Un’altra iniziativa di studio e sensibilizzazione avviata negli ultimi mesi del 2017 ha riguardato il tema del cambiamento climatico con particolare riferimento al nostro territorio, che si è tradotta nell’allestimento di una ampia ed interessante Mostra c/o la Sala Ligari della Provincia, con il contestuale svolgimento di n. 5 Conferenze sul tema e la gestione di circa 3° visite guidate per classi di diverso ordine e grado, gestite in collaborazione con la Fondazione Fojanini di Studi Superiori; sempre in collaborazione con la Fondazione, nel corso del 2018 S.E.V. ha direttamente organizzato altri 14 allestimenti della Mostra a Bormio (2 edizioni), Morbegno (2 edizioni), Tirano, Ponte in Valtellina, Chiesa Valmalenco, Talamona, Aprica, Livigno, Bergamo, Crema, Mazzo di Valt. e Caspoggio, sempre accompagnati da Conferenze e visite guidate, mentre un altro allestimento è stato curato dal F.A.I a Piuro e altri allestimenti sono in programma a Villa di Tirano e Teglio.

Una menzione particolare meritano alcune iniziative pubbliche svolte negli ultimi mesi, vale a dire:

  • il Convegno del 28 Settembre in cui, in collaborazione con il Consorzio Vivi le Valli, è stata presentata una interessante ricerca condotta sulla rete ciclabile di Valtellina e Valchiavenna e sui suoi possibili sviluppi;
  • il Convegno del 19 Ottobre sul tema “Pensieri per una economia dei fini” in ricordo del Prof. Ivan Fassin e con la partecipazione del Prof. Francesco Totaro;
  • l’importante Convegno del 16 Novembre sul tema dell’Economia Circolare nel corso del quale, con una significativa video-intervista del Prof. Alberto Quadrio Curzio si è ricordato il ruolo svolto da S.E.V. nei suoi 25 anni di attività, e con il supporto di qualificato studiosi ed operatori del settore sono state delineate le prospettive di questo tema di rilevanza strategica

La collaborazione tra S.E.V. e le Istituzioni presenti sul territorio ha riguardato nell’anno 2018 diversi altri ambiti:

  • La stipula di una Convenzione triennale con il Comune di Bormio per lo svolgimento di iniziative volte a promuovere la l’innovazione imprenditoriale e la crescita culturale del territorio;
  • La stipula di un Protocollo di intesa con il Comune di Tirano per supportarlo nella gestione di iniziative volte a promuovere l’auto-imprenditorialità giovanile sul territorio (Progetto “Sbrighes”);
  • Il “Progetto Donegani”, che nel 2016 aveva visto S.E.V
    acquisire sulla base di una Convenzione con il Liceo Scientifico Carlo Donegani di Sondrio un fondo di n. 52 tavole originali dei primi decenni del ‘800 del progetto della strada dello Spluga, e coordinare un articolato programma di studio e valorizzazione di tali documenti, nel 2017 ha visto SEV partecipare come capofila ad un Bando della Fondazione Pro Valtellina, che ha consentito la prosecuzione delle attività di studio e la attuazione nel 2018 di un Convegno svoltosi a Chiavenna in data 1 Giugno e di una Mostra che è stata finora allestita a Chiavenna, a Campodolcino, a Madesimo e a Sondrio nella Sala Ligari della Provincia;
  • Il “Progetto di digitalizzazione documentale” che, proseguendo una precedente iniziativa attuata nel 2016/2017 con la digitalizzazione di un importante patrimonio di periodici storici della Provincia di Sondrio risalenti al ‘800 e ai primi decenni del ‘900, con l’obiettivo della loro conservazione e fruizione, prosegue nel 2018 e nel 2019 puntando a rendere strutturata e stabile questa attività, vista come strategica per il futuro della cultura nel nostro territorio;
  • Il Progetto di recupero di vigneti abbandonati, attuato mediante la costituzione di una Associazione Fondiaria a Castione promossa, costituita e gestita da S.E.V., nell’ambito del più ampio “Progetto +++” promosso da soggetti pubblici e privati della Provincia e finanziato da Fondazione Cariplo, che ha visto a Ottobre 2018 la conclusione di una prima fase operativa e la comunicazione degli interessanti risultati che possono incoraggiare anche iniziative analoghe in altre parti della Provincia;
  • Le Convenzioni già sottoscritte con Parco dello Stelvio, con ERSAF e con Provincia di Sondrio per la collaborazione in iniziative di studio e comunicazione su temi di interesse comune;
  • La collaborazione con il Comune di Morbegno sulle iniziative per Morbegno Città Alpina 2019.

Nel corso del 2018 S.E.V. ha partecipato a diverse altre iniziative pubbliche sui temi dell’economia, del territorio e delle istituzioni della nostra Provincia, portando ovunque il proprio contributo sulla base delle logiche e dei valori dello Statuto Comunitario per la Valtellina; tra le altre iniziative ricordiamo:

  • l’Assemblea di Politec;
  • l’Assemblea di Confindustria;
  • la Giornata di Studi in memoria di Lisa Garbellini;
  • il Contratto di Fiume promosso dalla C.M. Valtellina di Sondrio;
  • il Comitato Scientifico per l’attuazione della “Casa della Montagna” al Castel Masegra di Sondrio;
  • l’attuazione coordinata da parte delle Sezioni CAI della Provincia della L.R. n. 5 del 27/02/17 sulla promozione della Rete escursionistica della Lombardia;
  • il Progetto Interreg Ukeep the Alps promosso dal Polo Poschiavo insieme a ERSAF e ad altri Enti;
  • il sostegno al Progetto “Spettacolo dal Vivo”, di cui S.E,V. è stata promotore e Socio sostenitore.
Attività in programma per l’anno 2019:
  • Prosecuzione 2a edizione del Percorso formativo Montagna 4.0
  • Valutazione di possibili nuove modalità per l’attuazione di una terza annualità dell’iniziativa Montagna 4.0 con auspicabile coinvolgimento di altre località
  • Convegno sugli Economisti Valtellinesi (Vanoni, Saraceno, Paronetto, Manzocchi, Bagiotti) che si svolgerà a Morbegno in data 6 Aprile 2019
  • Altre attività a supporto di Morbegno Città Alpina 2019 (Cambiamento climatico; Completamento e utilizzo del Complesso S. Antonio, etc.)
  • Ripresa dei temi già oggetto di passati interventi (Industria idroelettrica, Manutenzione territoriale e Mobilità) anche alla luce dei nuovi scenari in corso di definizione
  • Prosecuzione e possibile ampliamento del Progetto Digitalizzazione documentale
  • Organizzazione di una iniziativa pubblica sul Turismo in area alpina, legata al ruolo essenziale svolto nel quadro dell’Economia della Provincia, con riferimento all’ipotesi Olimpiadi e al Progetto “CIPRA Turismo sostenibile”, con possibile organizzazione di un Convegno nell’autunno 2019
  • Iniziativa “ad inviti” sul tema demografia/ welfare/ Sanità di montagna in area alpina e nel nostro territorio
  • Riflessione sull’esperienza Politec e su eventuali diverse forme di supporto all’innovazione imprenditoriale nel nostro territorio
  • Verifica della fattibilità di iniziativa per supportare una maggior partecipazione di Aziende e Istituzioni del nostro territorio a Bandi regionali, nazionali ed europei
  • Promozione di un Bando per Borse di Studio volte a supportare Tesi di Laurea su temi di specifico interesse per il territorio, ad indirizzarle e a renderle fruibili online
  • Collaborazione con ERSAF per sviluppi e approfondimenti su temi quali le Associazioni Fondiarie e il settore “bosco legno” (nuova normativa ma anche nuovi scenari legati agli eventi autunno ’18)

LINK al PDF

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi